Dieci ragioni per smettere di fumare

Sei un fumatore o hai amici e persone care con questo vizio? Allora leggi il decalogo promosso nel maggio del 2017, in occasione della 1a Giornata della Salute, dall'Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Milano, è ancora attuale!


Inoltre, se ti sei appena sottoposto a un intervento di implantologia o stai per farlo, soffermati sul punto n. 6 e leggi l'articolo pubblicato sulla rivista "Odontoiatria 33", troverai nuovi stimoli per smettere di fumare.


1) Nei Paesi ad alto reddito Il fumo è ancora la principale causa di morte evitabile: in Italia ogni anno oltre 70mila persone muoiono prematuramente a causa della sigaretta.

2) Smettere di fumare - a qualsiasi età - porta benefici immediati e abbassa progressivamente il rischio di morte, riducendolo ai livelli di chi non ha mai fumato.

3) Dopo pochi giorni dalla cessazione del fumo migliora la sensibilità al gusto e all’olfatto, dopo una settimana si riduce la pressione arteriosa, dopo un mese migliora il respiro, dopo un anno si dimezza il rischio di infarto.

4) Si deve smettere di fumare anche per proteggere i bambini e gli altri non fumatori dal fumo passivo, anch’esso fortemente nocivo.

5) Il fumo causa disfunzioni erettili e riduce la qualità dello sperma nell’uomo; nella donna provoca menopausa anticipata, e aumenta il rischio di aborti spontanei e di partorire bambini sottopeso.

6) Il fumo è il principale fattore di rischio per il tumore del cavo orale, è la causa di molte altre patologie odontoiatriche e riduce il successo degli impianti dentari.

7) Il fumo, oltre ad essere causa di un alito sgradevole, provoca l’ingiallimento dei denti e inestetismi della pelle, quali macchie e rughe.

8) Spegnendo la sigaretta migliora la qualità della vita.

9) Smettendo di fumare, si risparmia denaro (circa 2mila euro l’anno per chi fuma un pacchetto ogni giorno), riducendo anche le spese mediche e dentistiche.

10) Tra tutti i vizi, il fumo è senza dubbio il più dannoso: oggi si può smettere di fumare rivolgendosi al numero Verde contro il Fumo: 800 554 088.


24 visualizzazioni